OPZIONI DISPONIBILI SERVOMOTORI ULTRACT

Protezione termica
– Sonda termica lineare KTY84 per il monitoraggio continuo della temperatura motore
– NTC
– Termica in apertura

Estremità sporgente dell’albero (Presa di forza)
Eseguibile con geometria e tolleranza di lavorazione a richiesta

Albero con chiavetta
Eseguibile ma sconsigliato per applicazioni dinamiche o con inerzia del carico superiore a quella del motore

Montaggio
Flangiatura B14 o esecuzione B3

Protezione
IP65 con tenuta sull’albero e scarico d’olio per calettamento diretto su riduttori

Sensore di posizione
– Encoder digitale 120°C, con uscita line driver, con tracce di commutazione.
Risoluzioni disponibili: 1024 – 2048 – 4096 impulsi/giro
– Nuovi encoder induttivi Heidenhain assoluti monogiro e multigiro, dotati di interfaccia seriale interamente digitale ENDAT che elimina i problemi di interferenza sui cablaggi analogici, precisione intrinseca 1′, risoluzione 17 bit/giro
– Encoder ottico sinusoidale assoluto (ERN 1385, precisione 20″)
– Resolver 2 poli
– Sensore di Hall per commutazione con servizio in controllo di coppia

Connettori
Tipo MS, solo segnale, segnale + potenza, tipo Interconnectron

Freno di stazionamento e sicurezza
A magneti permanenti a terre rare che consente di operare senza ferodo; viene così risolto il problema dell’inquinamento della cavità interna del motore dovuto al consumo dei componenti. Coppia frenante >= Tn

Inerzia addizionale
Possibilità di realizzazione e montaggio di una inerzia addizionale per compensare trasmissioni elastiche e giochi tra il motore ed il carico

Doppia uscita albero
Compatibilmente al tipo di macchina ed al sensore di posizione utilizzato

ULTRACT

PAGINE CORRELLATE

ULTRACT

SCHEDE TECNICHE

————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-
————————————————————-

HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI ?

CONTATTACI

COME RAGGIUNGERCI

a RobassomeroLa R.C.V. ha sede nella zona industriale di Robassomero, comune della seconda cintura di Torino.

Arrivando dalle autostrade di Aosta (A5) e di Milano (A4) occorre imboccare la tangenziale di Torino in direzione sud, arrivando dal Frejus (A32), da Piacenza (A21) o da Savona (A6) occorre dirigersi verso nord.

Uscire a “Venaria – stadio” e svoltare al semaforo a sinistra, direzione Lanzo.

Attraversare l’abitato di Venaria e percorrere la S.P. N° 1 per circa 8 km, si costeggia il muro perimetrale del Parco Regionale della Mandria, fino al semaforo della zona industriale di Robassomero.

Svoltare a destra, quindi alla prima via nuovamente a destra, questa è v. Cavour.